Cloud computing e protezione della proprietà intellettuale

Autore: Alice Rocco

27 Maggio 2022

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è espressa in tema di cloud computing e protezione della proprietà intellettuale di materiali archiviati su tali piattaforme.

L’art. 5, paragrafo 2, della direttiva 2001/29, prevede che gli stati membri hanno la facoltà di disporre eccezioni o limitazioni al diritto di riproduzione di opere non autorizzate dagli autori delle stesse.

La lettera b) del sopracitato articolo stabilisce che le eccezioni e le limitazioni possono riguardare “le riproduzioni su qualsiasi supporto effettuate da una persona fisica per uso privato e per fini né direttamente, né indirettamente commerciali a condizione che i titolari dei diritti ricevano un equo compenso che tenga conto dell’applicazione o meno delle misure tecnologiche di cui all’articolo 6 all’opera o agli altri materiali interessati”.

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza del 24 marzo 2022, in seguito a un rinvio pregiudiziale richiesto dai giudici austriaci della corte di appello di Vienna, ha enunciato il seguente principio di diritto: “l’espressione “riproduzioni effettuate su qualsiasi supporto” […] comprende la realizzazione, a fini privati, di copie di riserva di opere protette dal diritto d’autore su un server in cui lo spazio di memoria è messo a disposizione di un utente dal fornitore di un servizio di cloud computing”.

Pertanto, il termine “riproduzione” deve essere inteso in modo ampio, per cui il caricamento di un’opera nel cloud costituisce una riproduzione di tale opera, mentre la nozione di “qualsiasi supporto” comprende, tra l’altro, un server in cui uno spazio di memorizzazione viene messo a disposizione di un utente dal fornitore di un servizio di cloud computing.

La c.d. eccezione per “copia privata” – ai sensi della direttiva sul diritto d’autore e su indicazione dell’interpretazione ivi fatta dalla Corte Europea – si applica, pertanto, anche alla memorizzazione nel cloud, a fini privati, di una copia di riserva di un’opera protetta.

Pubblicazioni

contattaci

Entra in Delex

I professionisti e le risorse Delex sono a tua disposizione. Compila il form. Ti contatteremo per fissare un appuntamento da remoto o presso i nostri uffici.

    SocietàPrivato